AstronautiCAST 01×04 – Donne spaziali – Intervista con Damaris Sarria

Rieccoci a voi, amici ascoltatori, con

ASTRONAUTICAST – Episodio 04 – “Donne spaziali: Damaris Sarria”

Damaris SarriaVi sono persone che, partendo da un’idea semplice come un blog, riescono a trasmettere la passione, la gioia ed il “sense of wonder” legato allo spazio. Una di queste è Damaris Sarria, una giovane ingegnere statiunitense impiegata alla NASA e parte del team ingegneristico delle missioni Shuttle. Damaris sogna di diventare astronauta, e ha iniziato a raccontare questa sua esperienza personale, ma anche a dare notizie succose da “insider”, tramite il blog “How am I becoming an astronaut“.

Damaris ha uno stile fresco, appassionato, giovane e avvincente. Ha attirato l’attenzione di diversi altri bloggers ed è al contempo una fonte di notizie competente e “nuova” rispetto ai soliti comunicati NASA, certamente utilissimi ma spesso un pò barbosi.

E ha una “marcia in più”: è una donna. Statisticamente le astronaute sono davvero poche, come spesso accade in certi ambiti sociali come quello scientifico, ed è un vero peccato. Quando oggi stavo organizzando le idee per preparare il pezzo che state leggendo, mi è balzato agli occhi il prezzo statisticamente altissimo pagato dal gentil sesso alla causa dell’esplorazione spaziale: nonostante il numero ridotto di astronaute, nelle due missioni shuttle finite tragicamente in disastro (STS-51L e STS-107) vi erano ben due donne a bordo.

Come non fare il tifo per Damaris allora?

Leggere i suoi posts e seguirla nel percorso (anche geografico) che ha intrapreso verso lo spazio è ispirante. Ragazze (e non solo) all’ascolto: se avete mai cullato il suo stesso sogno, l’intervista a Damaris è un must listen.

***

English version

There are people whom, starting from a very simple idea like blogging, are able to transmit their passion, their joy and “sense of wonder” related with space exploration. One of these people is Damaris Sarria, a young, briliant US’ engineer employed at NASA, and working in the space shuttle engineering team.

Damaris dreams of becomeing an astronaut, and tells the websurfers about her experience, also report ing “insider” photo and stories about the US space agency. She has a fresh, passionate style, and soon attracted the attention of many other (worldwide) bloggers such as our Paolo Amoroso, wich appreciate her way of writing so different from traditional NASA PAO press releases.

Well, she has a “plus”: she’s a woman. Female astronauts are really fewer than males, and this is a shame. When I was preparing this abstract yesterday, I also suddenly realized that women astronauts have paid a high price to space exploration: both in STS-51L and STS-107 there were 2 females on board. As in other fields of life, women are often very brave.

So, Damaris, being a woman is for sure a plus. We will sustain you!

Reading her posts is a really inspiring moment: I strongly invite all the girls or women reading this abstract, who share her dream to explore space, to visit Damaris’ Blog and hear the original (non translated) version of the interview.

My english, both written and spoken, is doggish. Forgive me :). But Damaris speaks very clear. This interview is a must listen.

THANK YOU DAMARIS, AND KEEP GOIN’!

Download here the english version of the interview.

Special guests:
– Damaris Sarria – Aerospace Engineer
– Chiara Hoang – La “voce” di Damaris nel doppiaggio italiano.
– Paolo Amoroso – “Spalla” e abilissimo collaboratore mediatico. Scopritore “ufficiale” del blog di Damaris.

Redazione:
– marcozambi: voce narrante, testi, mixaggio, montaggio, regia
– Capt. Archer: voce narrante
– albyz85: rubrica “Il cielo del mese”
– Luca: rubrica “ISS News”

Sigle e musiche di accompagnamento:

  1. “Aeronautica I” – autore: Vate – album: Aeronautica Y Otras Tecnologìa
  2. “Lighout 2003” – autore: Antony Raijekov – album: Jazz
  3. “Sirene Elettriche” – autore: Omars Attack – album: Strawberries from Outer Space
  4. “Atmosphere” – autore: Aeon 3 – album: Celestial Aeon Project
  5. “Dance From Outer Space” – autore: Omars Attack – album: Strawberries from Outer Space
  6. “Casa” – autore: Vate – album: Volk
  7. “Apolo X” – autore: Vate – album: Volk
  8. “Masquerade” – autore: Aeon 3 – album: Celestial Aeon Project
  9. “Deep Blue” – autore: Antony Raijekov – album: Jazz

Vi richiediamo, consigli, suggerimenti e critiche, sempre in spirito costruttivo.

ATTENZIONE:
Il podcast è rilasciato sotto licenza Creative Commons “Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia”.

4 Risposte

  1. Damaris Sarria ha detto:

    I hope you all enjoy listening to this interview. Marco, thank you for taking the time in interviewing me. This is a great way to encourage others and spread the passion for space exploration.

    Spero che tutti godiate ascoltare questa intervista. Marco, grazie per occorrere tempo nell’intervista me. Ciò è un senso grande consigliare ad altri e spargere la passione per esplorazione dello spazio.

  2. Marco Zambianchi ha detto:

    Thank to you Damaris. It’s been a pleasure.
    I hope we’ll meet you in Florida this fall 😀

  3. Maxi ha detto:

    Ottimo numero! Adesso ci diamo pure alle interviste in inglese! Complimenti a tutti coloro che hanno realizzato questo quarto numero!! Un elogio particolare a Marco Zambianchi per il suo perfetto accento inglese!! :-))

  4. Paolo Amoroso ha detto:

    Ho sentito parlare per la prima volta del blog di Damaris in un messaggio di albyz85 su Forumastronautico.it: http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=2923.msg19496#msg19496