AstronautiCAST 01×03 – Il lancio di AGILE

Rieccoci a voi, amici ascoltatori, con

ASTRONAUTICAST – Episodio 03 – “Il lancio di AGILE”

Abstract
Vi avvisiamo: si tratta di una piacevolissima puntata “extra long playng”, visto che abbiamo battuto il “record dell’ora”. Ad ogni buon conto, dal prossimo episodio noi in “cabina di regia” ci impegneremo al massimo per non superare i 40-45 minuti per episodio.
Parola d’onore 😀

Tema dell’episodio è il lancio del satellite “AGILE”, e potrete ascoltare due interviste che abbiamo realizzato nelle scorse settimane, a ridosso del lancio, e a dare idealmente voce alla piccola e innovativa sonda sono il prof. Marco Tavani, Principal Investigator, ed il prof. Guido Barbiellini Amidei (Scarica il testo della sua intervista), co-Principal Investigator.
Si tratta dei due esponenti di punta del team di ricercatori che ha seguito la realizzazione del satellite fin dalla progettazione, e che ora, con una nutrita squadra di collaboratori, si appresta ad analizzare i dati che saranno ritrasmessi a terra.
Nel caso del prof. Tavani poi abbiamo “battuto” ogni record di distanza, visto che lo abbiamo raggiunto direttamente in India, nelle ore immediatamente successive al lancio. La distanza geografica di questa telefonata è sensibilmente percepibile nella registrazione, che è risultata in alcuni momenti un poco bassa e con qualche parola “tagliata” da piccole perdite di segnale del cellulare. Niente di grave, comunque.
Mi auguro che tutti gli utenti del forum si uniscano a me, nei prossimi giorni, nel ringraziare i due intervistati lasciando un commento qui sul blog.
Infine un “benvenuto” alla new entry Luca (Luca Frigerio), che da qui in avanti curerà la rubrica fissa “ISS News”.

Special guests:
– Prof. Marco Tavani, AGILE Principal Investigator – INAF-IASF Roma e Università di Roma “Tor Vergata”
– Prof. Guido Barbiellini Amidei – INFN Trieste e Università di Trieste
Ringraziamento speciale per l’aiuto organizzativo a:
– Cristina Besi – AGILE Team Project Office Scientific Secretariat

Fonti sul Web per i vostri approfondimenti:
http://agile.rm.iasf.cnr.it/

Redazione:
– marcozambi: voce narrante, testi, mixaggio
– Capt. Archer: voce narrante, regia, mixaggio
– albyz85: rubrica “Il cielo del mese”
– Luca: rubrica “ISS News”

Sigle e musiche di accompagnamento:

  1. “Aeronautica I” – autore: Vate – album: Aeronautica Y Otras Tecnologìa
  2. “Ta liberté”, “Oups” e “Dahuum” – autore: L’etat brute – album: FishBoneRocket
  3. “Mac-Ila” – autore: Vate – album: Volk
  4. “Casa” – autore: Vate – album: Volk
  5. “Deep Blue 2005” – autore: Antony Raijekov – album: Jazz
  6. “While We Walk 2004” – autore: Antony Raijekov – album: Jazz
  7. “Lords of theSky” – autore: Aeon 3 – album: Celestial Aeon Project
  8. “Noris” – autore: Jampy – album: Nghzk!

14 Risposte

  1. Archipeppe ha detto:

    Allora che dire??

    Rispetto ai tre (contando anche il numero zero) precedenti mi sembra un lavoro molto ben fatto e professionale.
    Ottima la colonna sonora di fonda (anche come scelta), buono l’audio, eccellenti gli interventi di Tavani e Barbielli (assolutamente chiari e divulgativi) e davvero buona la rubrica di Luca sulla ISS.

    L’unico appunto??
    L’audio di Capt.Archer che aveva degli echi e distorsioni continue, che risaltavano ancora di più rispetto al buon audio della voce di Marco. Cercate, se possibile, di mantenere la stessa qualità audio dei due commentatori per gli AstronautiCast futuri.

  2. Luca Guidoni ha detto:

    Davvero un’iniziativa interessante. Sono poche oggi le fonti mediatiche che trasmettono notizie ed approfondimenti sul volo spaziale, sopratutto se parliamo di radio e televisione. Ho ascoltato con piacere le vostre prime due produzioni e devo dire che sono davvero fatte bene, presentazioni con tono amichevole ed informative, il massimo per ricevere le notizie interessanti senza annoiarsi!
    Sto scaricando ora il terzo podcast, sicuro che sarà favoloso
    Buona fortuna per i prossimi!

  3. Michael ha detto:

    In risposta alle segnalazioni di cattivo audio della mia parte di news e calendario:
    si, ne sono pienamente consapevole. Ho cambiato “ambiente” di registrazione e l’acustica, unita a un microfono meno che perfetto, ha avuto effetti di riverbero e attenuazione inaspettati.
    Dalla prossima vedremo di migliorare ancora…specie nella dizione per quanto mi riguarda 😉

    Che bello vedere che vi piace, non avete idea della soddisfazione…

  4. Paolo Amoroso ha detto:

    Ho parlato degli aspetti dell’episodio 3 che riguardano la comunicazione scientifica nel mio blog: “Novità per AstronautiCAST, il podcast di Forumastronautico.it” – http://avventureplanetarie.blogspot.com/2007/05/novit-per-astronauticast-il-podcast-di.html

    Qui aggiungo solo che l’episodio 3 mi è piaciuto molto. Concordo con quanto ha scritto Archipeppe nel forum, cioè che è maggiormente divulgativo. A questo proposito, per risultare accessibile a un pubblico più vasto e meno specialistico, suggerisco di usare ove possibile equivalenti colloquiali per alcuni termini tecnici ed espressioni gergali, es. “passeggiata spaziale” invece di “EVA”.

    Complimenti alla redazione e agli ospiti.

  5. marcozambi ha detto:

    Grazie a tutti per i vostri commenti, rimasti “nascosti” fino ad oggi per un piccolo baco della configurazione.

  6. Massimo Martini ha detto:

    Siete veramente bravissimi!!! Questo terzo numero è senza dubbio il migliore di quelli pubblicati fino ad oggi sia per la completezza e la professionalità delle rubriche (ottima la new entry delle “Cronache dalla ISS” di Luca) che la qaulità del programma. Poche le osservazioni ma le faccio… l’audio di Michael era troppo “diverso” da quello di Marco e le musiche a volte mi paiono avere un volume troppo alto rispetto al parlato. Continuate così che siete FORTI!!!!

  7. Massimo Martini ha detto:

    Siete veramente bravissimi!!! Questo terzo numero è senza dubbio il migliore di quelli pubblicati fino ad oggi sia per la completezza e la professionalità delle rubriche (ottima la new entry delle “Cronache dalla ISS” di Luca) che la qualità del programma. Poche le osservazioni ma le faccio… l’audio di Michael era troppo “diverso” da quello di Marco e le musiche a volte mi paiono avere un volume troppo alto rispetto al parlato. Continuate così che siete FORTI!!!! Concordo a pieno con Luca Guidoni che siete veramente un’isola nel desolante panorama mediatico-astronautico italiano… per cui vi faccio nuovamente i complimenti sia per l’idea che per il coraggio!!
    E poi ascoltarvi in cuffia mentre costruisco il mio primo Saturno 5…

  8. Luca Frigerio ha detto:

    Vi ringazio tutti, nel mio piccolo, per i vostri commenti.
    Cercherò di migliorare (lo so non ci vorrà molto…) sia dal punto di vista tecnico che da quello dei contenuti.
    Sono molto contento di fare parte di questo progetto…:)

  9. Paolo Amoroso ha detto:

    Sarebbe possibile disabilitare su questo sito l’anteprima Snap? Non ho particolare simpatia per questa funzionalità.

  10. Paolo Amoroso ha detto:

    Non ricevo aggiornamento dal feed RSS dei commenti.

  11. ArTaX ha detto:

    Ho lasciato un commento audio ma la mia voce fa schifo 😛
    Non ho certo un futuro come presentatore… 😀

  12. Paolo Amoroso ha detto:

    Ora ricevo gli aggiornamenti dal feed RSS dei commenti.

  13. Complimenti a tutti i creatori di questa “trasmissione” che mancava nel panorama del web, ma soprattutto della radio…
    Io me lo ascolto proprio come se fosse una trasmissione radio: la trasmissione che avrei sempre voluto sentire…

    Bravissimi, continuate così e proseguite anche nel miglioramento tecnico che è tangibile!!

  14. Riccardo Nuti ha detto:

    Complimentoni, il podcast è davvero ben fatto! Continuate così. Un solo appunto (o forse sono incapace io) non riesco ad inserire in Itunes il Feed RSS del podcast, o meglio lo inserisco ma non mi vede nulla.

    Ciao