AstronautiCAST 02×02 – pESApod, un’esapode lunare made in Italy

Ritardi? Uscite a singhiozzo? Nah, noi di AstronautiCAST non sappiamo cosa siano! 😀

PesapodSiamo tornati finalmente online, con ogni proposito di mantenere una cadenza mensile regolare, e volentieri vi presentiamo un’esauriente intervista con il team di pESApod, un robot esapode realizzato per concorrere ad un bando dell’ESA sulla creazione di prototipi robotici destinati all’esplorazione della Luna.
Una vera chicca da non perdere per tutti coloro che, al di là della passione per lo spazio, hanno nel cuore il tema della robotica avanzata.

Ancora una volta abbiamo registrato buona parte dell’episodio totalmente live, e ringraziamo per la partecipazione gli ascoltatori che ci hanno seguito in diretta sul canale Ustream.

Come sempre ci attendiamo di ricevere i vostri commenti qui sul blog.

Alla prossima!

§§§

Redazione:

  • Marco “marcozambi” Zambianchi: voce narrante, mixaggio, montaggio, regia
  • Michael “Capt. Archer” Sacchi: voce narrante, regia
  • Luigi “Monzi” Morielli: rubrica “Almanacco Spaziale”

Sigle e musiche di accompagnamento:

  1. “Run Hide” – autore: Cool Cavemen – album:Raw
  2. “Sunshine O.Y.L.” – autore: Fishbone Rockets – album: L’etat brute
  3. “Go ‘n’ drop” – autore: Antony Raijekov – album: Jazz U
  4. “Quando l’occhio non vede” – autore: Coreya – album: Al Silenzio

Il podcast è rilasciato sotto licenza Creative Commons “BY-NC-SA 2.5 Italia”, il brano dei Coreya “Quando l’occhio non vede” è (C) Coreya e utilizzato con il permesso scritto del detentore dei diritti.