AstronautiCAST Speciale 2011

Ci sono dei momenti in cui tutto, inclusa l’Astronautica, incluso il proprio amor proprio e senso del limite si sospendono.
Già, perché una buona dose di autoironia e di goliardia è stata d’obbligo per bersi, tutto d’un fiato, le 2 ore e 9 minuti del regalo di fine vacanze che ci ha fatto Riky.
Quello che sentirete nella puntata odierna, il cui contenuto tecnico/informativo/scientifico rasenta quello di una puntata di Uomini e Donne, è un patchwork del “meglio” del nostro “peggio”.
Instancabile, caparbio…e anche un po’ subdolo, il nostro Riky ha collezionato nell’anno che ci siamo appena lasciati alle spalle, i momenti più divertenti, imbarazzanti, gloriosi, spumeggianti delle oltre 50 ore di diretta (sembra incredibile) che ci siamo riuniti per registrare nel 2011. Il risultato è questo reel esilarante, reso ancora più divertente dall’ironia di Riky e alle dotte citazioni cinematografiche / pop con le quali ha saputo evidenziare i momenti.
E’ indescrivibile. Se ci avete seguito e fatto compagnia in questo anno, riconoscerete ogni momento. Anche se alcuni, devo dire, li avevo rimossi con successo dalla memoria 😉
Da parte mia va il più grande ringraziamento a Riccardo per un regalo fantastico, che finisce dritto dritto nella mia scatola dei ricordi come un pezzo di un’avventura fantastica come AstronautiCAST, che ho il privilegio di vivere insieme ad un gruppo di amici straordinari. E nel gruppo includo Marco, Paolo, Luigi e ovviamente Riccardo ma anche i fedelissimi del giovedì sera, sempre pronti ad animare la chat, i produttori esecutivi, gli sceneggiatori, gli scenografi, i truccatori, la mia famiglia e tutti quelli che mi conoscono…. no scusate, questo era il mio discorso per L’Academy Award.
Bando alle ciance, vi lascio all’ascolto del meglio del peggio del meglio del nostro 2011 e vi faccio, un po’ in ritardo, i nostri auguri di uno straordinario 2012, da vivere al 100% e da terminare con una sonora pernacchia a Giacobbo ed ai Maya 🙂
AD ASTRA!
Michael Sacchi
P.S. Per la natura di alcuni “inserti” e “fuorionda” la coscienza mi impone di selezionare l’opzione NSFW (Not Safe For Work) e “Explicit”  (presenza di parolacce e riferimenti pruriginosi). Non si tratta di nulla di scandaloso e non vogliamo fare i moralisti. Siamo solo un pochino parac*lo.
…appuntamento a Giovedì sera!
Redazione:
  • Riccardo Rossi
Che ha tagliato cucito assemblato e montato le voci di
  • Paolo Amoroso
  • Luigi Morielli
  • Michael Sacchi
  • Marco Zambianchi
  • …e la sua medesima.

Sigle e musiche di accompagnamento:

  1. Iska – Cittadini del Presente
  2. Vate – Vate – Aeronáutica y otras tecnología
  3. Paolo Pavan – INSIDE
  4. …tante altre musiche e frammenti su cui chiediamo all’omino SIAE di far finta che in Italia esista il Fair Use

4 Risposte

  1. RikyUnreal ha detto:

    Grazie Mike della bella prefazione.
    Buon ascolto a tutti, e mi raccomando, sappiateci dire sul forum qual’è stato il momento divertente che più preferite.

  2. Marcozambi ha detto:

    Sto ascoltando l’episodio a sprazzi mentre cammino per raggiungere l’ufficio e andare a pranzo, e rido come un cretino.
    La gente mi guarda dubbiosa della mia sanità mentale.
    Riccardo, un capolavoro!

  3. Vittorio ha detto:

    Marco non sei l’unico, non ti racconto come mi stanno prendendo in giro i miei colleghi.

  4. PherosNike ha detto:

    Ma quanto tempo ci avete speso?! 😀 Da morire dal ridere… Immagino che vedere una alle 8 di mattina in macchina che se la ride di gusto non è da tutti i giorni