AstronautiCAST Speciale – IRENE e team ALI

Finalmente riusciamo a pubblicare la lunga, esauriente intervista registrata lo scorso agosto con il team ALI, grazie alla mitica mediazione del “nostro” Giuseppe “Archipeppe” De Chiara.

Il programma IRENE (Italian Re-Entry Nacelle) è finalizzato alla realizzazione di un veicolo di rientro unmanned a basto costo (con un buon rapporto payload/massa al lancio) attraverso l’impiego di una innovativa configurazione “ad ombrello” con uno scudo termico diviso in due porzioni: una fissa ed una estendibile che utilizza uno speciale rivestimento multistrato.

L’esemplare di test, realizzato in scala 1:4, è stato testato con pieno successo lo scorso 10 maggio 2011 presso la galleria del vento  SCIROCCO del CIRA, a Capua.

Il progetto IRENE è un programma ASI realizzato dal Consorzio ALI (Aerospace Laboratory for Innovative components) composto da un pool di aziende campane e laziali (Astro Industry, Euro.Soft, ITS, FoxBit, SRS Engineering Design, TeS, Telespazio) ed è un progetto TUTTO italiano che utilizza expertise, know-how e materiali esclusivamente ITALIANI.

Il test è durato complessivamente 281 secondi (i 270 previsti dal profilo di rientro di IRENE più 11 per fermare l’impianto) con un flusso termico di 350 kW/mq. Per la prima volta da quando è stata realizzata la camera SCIROCCO disponeva di tutto l’apparato di sensori composti da 2 termocamere a colori, 4 pirometri (di cui 2 dual-color) mentre il Dimostratore era equipaggiato con 18 termocoppie (tipo K) per la rilevazione delle temperature. Al termine del test il dimostratore è stato recuperato intatto e sia la parte fissa (il nosecone) che la parte flessibile (l’ombrello) non hanno mostrato segni di deterioramento.

Ringraziamo il prof. G. Squame (Presidente ALI) e l’Arch. De Chiara per la disponibilità e la pazienza dimostrate da loro in primis e da tutti i componenti del team che hanno contribuito al buon esito dell’intervista.

Tutti i dettagli su IRENE sono disponibili qui:

Redazione:

  • Marco Zambianchi

Sigle e musiche di accompagnamento:

  1. Iska – Cittadini del Presente

Creative Commons License